Comunicazione, Televisione

24 marzo 2015 | 12:08

Vincono l’Isola dei Famosi le gemelle Donatella. La finale registra il 31,33% di share, davanti allo schermo in 6,5 milioni

(askanews) Sei milioni e 545 mila spettatori con il 31.99% di share hanno decretato ieri il successo del prime time di Canale5 con l’ultima puntata dell’Isola dei Famosi. Una trasmissione che ha visto il trionfo di Silvia e Giulia Provvedi, “Le Donatella”.

Le gemelle Donatella e Valerio Scanu (Olycom.it)

 Un po’ a sorpresa visto che il favorito della vigilia era Valerio Scanu. “Ci sentiamo sulle nuvole. E’ un sogno che si avvera” la reazione delle ragazze lanciate da X Factor. “L’Isola è tutta vera, siamo dimagrite sei chili ma li riprenderemo presto – hanno ironizzato – Il prossimo progetto?
Usciranno dei nostri singoli”. Silvia e Giulia hanno battuto all’ultimo televoto Brice Martinet, giunto in finale ieri sera insieme a Rocco Siffredi, il super favorito Valerio Scanu e Cecilia Rodriguez. Proprio Scanu ha salutato lo studio dicendo: “ho iniziato l’isola come un ragazzo e l’ho finita come un uomo”.
Rivelazioni anche da Rocco Siffredi che vuole mandare in archivio la sua carriera di Pornostar. “Ho riflettuto molto bene sull’isola e oggi non ho più dubbi: ho chiuso con il personaggio Rocco Siffredi porno attore. Mollo il personaggio. O faccio così o non mi salvo più. Con l’Isola è venuto tutto fuori. Ho capito che se continuo a fare set, non posso fare la persona che vorrei in questo momento. Per accontentare i fan non ho mai visto il confine tra Rocco pornostar e Rocco persona. E’ il momento di smettere”. La buona riuscita dell’Isola, sottolinea la produzione di Magnolia è dovuta a tanti fattori, a partire dalla conduzione fresca e divertente di Alessia Marcuzzi, ieri con un abito nude look che fa discutere sui social, “con Alfonso Signorini e dalla simpatia dirompente e le uscite disarmanti di Mara Venier, fino all`ottima prova da inviato di Alvin e a un cast di concorrenti riuscito, che ha giocato con determinazione ed ironia al grande meccanismo dell’Isola”. (askanews, 24 marzo 2015)