30 marzo 2015 | 11:41

Tony Hall, direttore della Bbc, sotto scorta. Scotland Yard indaga sulle minacce di morte a seguito del licenziamento di Jeremy Clarkson

Scotland Yard, secondo quanto riporta il Guardian, starebbe indagando sulle presunte minacce di morte ricevute dal direttore generale della BBC, Tony Hall, probabile conseguenza della controversa e discussa decisione di licenziare Jeremy Clarkson. L’allontanamento del popolarissimo conduttore di Top Gear, Jeremy ‘Jezza’ Clarkson, ha provocato la sollevazione dei fan che, dopo una petizione su Change.org, hanno affidato tutta la loro rabbia e la loro frustrazione ai social. Una non meglio precisata fonte della sicurezza ha dichiarato che la necessità di assegnare una scorta personale al direttore generale si è palesata mercoledì. Secondo le stime gli otto uomini di scorta a Tony Hall, tutti ex forze speciali, costeranno ai contribuenti più di 1000 sterline al giorno. Di certo un altro colpo alla già traballante popolarità del direttore generale.

Tony Hall (foto Olycom)

Tony Hall (foto Olycom)