Aumenta la visione della tv da pc, tablet e smartphone. I dati di una ricerca europea Nielsen (INFOGRAFICA)

L’84% degli italiani guarda la Tv per vedere film, seguono i notiziari (81%), e i documentari (77%). Il 10% per guardare le news usa il tablet. La tv diventa sempre più social, a febbraio i post e le impression, il numero di volte in cui una pagina web viene visualizzata, sono stati rispettivamente 6,4 milioni e 433 milioni. Sono i dati della ricerca ‘Digital landscape and the impact of Tv everywhere’ condotta da Nielsen su un campione di 30.000 individui in 60 Paesi.

Dal confronto con gli altri paesi europei si scopre che in media in Ue solo l’81% vede i film alla tv, mentre per i notiziari la media è all’80%. Il 72% degli italiani vuole essere sempre connesso e per il 66% la grandezza dello schermo televisivo conta. In Ue in media solo il 66% vuole essere sempre connesso e per il 55%, undici punti in meno dell’Italia, lo schermo della tv deve essere grande.

nielsen tv

“Dai dati della nostra survey – dichiara l’ad di Nielsen Italia Giovanni Fantasia nel comunicato – emerge che i “second screens” (pc, tablet, smartphone) stanno diventando un’estensione strutturale di quello televisivo, al punto che – continua Fantasia – i produttori di contenuti sono chiamati ad affrontare la sfida di fornire vere e proprie esperienze di entertainment fruibili attraverso diversi strumenti mediatici. Ne derivano nuove opportunità per l’intero comparto della comunicazione. I social media, in particolare, possono incrementare la conoscenza dei programmi e allo stesso tempo massimizzare l’audience raggiungibile da più schermi”.

nielsen tv 2

Scarica o leggi il comunicato (.pdf)

Scarica o leggi l’infografica (.ppt)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Lo streaming on demand supera le pay tv nel Regno Unito con 15,4 milioni di abbonati

Mondiali 2018: spettatori a +18% sul 2014 (con partite divise tra Rai e Sky). Per la finale 4 milioni di contenuti social

Nel 2018 più di un’ora di tempo sarà spesa su video online. Previsioni Zenith: investimenti adv in crescita del 19%