Comunicazione, New media, Pubblicità 

03 aprile 2015 | 10:03

Twitter testa gli annunci pubblicitari ‘personalizzati’ sui profili degli utenti

(ANSA) Twitter sta testando sugli account di alcuni utenti gli annunci pubblicitari ‘personalizzati’ in base alle ricerche sul web. L’indiscrezione arriva dal sito Re/code: con l’esperimento sarà possibile, andando sul profilo di alcuni utenti, veder scorrere un annuncio pubblicitario tagliato sulle proprie preferenze.

Dick Costolo, ceo di Twitter (foto Olycom)

Dick Costolo, ceo di Twitter (foto Olycom)

“Sperimentiamo questa funzione per creare una grande esperienza per utenti, partner e agenzie pubblicitarie”, spiega un portavoce di Twitter al sito Re/Code. Gli annunci, al momento, non sono sperimentati sui profili verificati, quelli cioè di celebrity, vip e politici. Questo genere di tweet dovrebbe essere evidenziato con chiarezza rispetto ai normali cinguettii grazie ad una finestra apposita e alla scritta “Suggerito da Twitter”. Questa mossa fa il paio con il recente accordo tra Twitter e Google, per mostrare i cinguettii nei risultati di ricerca. Per il microblog, che il 21 marzo ha compiuto 9 anni di vita l’obiettivo è iniziare a battere cassa e far crescere ricavi e utenti (288 milioni), anche per contrastare il continente Facebook che ne conta 1,4 miliardi. (ANSA, 2 aprile 2015)