‘Se il film non ti piace ti rimborsiamo’, la proposta di una catena francese di cinema

(Ansa) – Soddisfatti o rimborsati, anche al cinema. In Francia, il gruppo C2L – che gestisce una catena di dodici sale cinematografiche – ha lanciato una nuova carta detta ‘di garanzia’ che permette allo spettatore di lasciare la sala nei primi trenta minuti se il film non è di suo gradimento. La procedura è semplice: lo spettatore deve solo acquistare la carta speciale ‘garanzia’ a 50 euro. Questa presenta il doppio vantaggio di offrire dieci film a 5 euro (contro i 10 euro del biglietto normale) e di essere rimborsati se si decide di lasciare la sala nei primi trenta minuti. Un lasso di tempo che però include anche le pubblicità. Per il momento, l’idea della C2L sembra sedurre gli spettatori, con un aumento dell’affluenza. Mentre i grandi distributori già temono che possa essere adottata anche da catene cinematografiche più importanti come Pathé, Ugc o Gaumont. (Ansa, 3 aprile 2015).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Alberto Barachini (Fi) presidente della Vigilanza Rai. Ma la carica a un ex giornalista Mediaset scatena polemiche

Cda Rai: il Parlamento elegge i consiglieri Borioni e Coletti (Senato), De Biasio e Rossi (Camera) – CHI SONO

Vigilanza Rai, Fnsi-Usigrai: con Barachini istituzionalizzato il conflitto d’interessi