Per Cantone (Autorità anticorruzione) bisogna rivedere i meccanismi di pubblicazione delle intercettazioni

(Agi) – “Le intercettazioni non vanno assolutamente riviste, vanno semmai rivisti i meccanismi della loro pubblicazione. Ma non si puo’ fare a meno di uno strumento investigativo come questo”. Cosi’ Raffaele Cantone, presidente dell’Autorita’ nazionale anticorruzione, in una intervista ad Agora’.

Raffaele Cantone

Raffaele Cantone (foto Olycom)

Sulla recente vicenda di Ischia, che ha visto coinvolto anche il nome di Massimo D’Alema, Cantone ha aggiunto: “E’ stata una valutazione del giudice. Una volta inserito il suo nome nell’ordinanza, i giornalisti potevano pure pubblicarlo”. (Agi, 9 aprile 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Di Maio risponde al flashmob dei giornalisti: presto incentivi a editori puri ed equo compenso. E pubblica la lista nera dei giornali

Mediaset , utile netto tiene, ok terzo trimestre. Effetto Mondiali e radio sulla pubblicità (+3,5%). Grandi ascolti anche in Spagna

Verna (Odg) chiede al giornalista Di Maio di lasciare la categoria. La Fnsi convoca una manifestazione nazionale