New media

13 aprile 2015 | 12:10

Apple Watch: preordini sold out in 6 ore. Solo negli Usa quasi un milione di prenotazioni

(ANSA) Nonostante l’accoglienza mista riservata all’Apple Watch, tra fan entusiasti e altri scettici, il primo smartwatch della Mela morsicata avrebbe registrato in appena 6 ore il sold out dei preordini, partiti venerdì in 9 mercati (Italia esclusa) contestualmente al debutto del dispositivo nei negozi per essere provato.

Tim Cook, ceo di Apple durante la presentazione del nuovo Watch (foto Olycom)

Secondo alcune stime riportate dal blog MacRumors, solo negli Usa le prenotazioni sarebbero state quasi un milione, a ruba la versione Sport. Nel primo giorno di preordini – la data ufficiale di apertura alle vendite è il 24 aprile – secondo le stime della società Slice Intelligence solo negli Stati Uniti le prenotazioni sono state 957mila. Quasi due terzi dei clienti hanno optato per l’Apple Watch Sport, la versione più economica che parte da 349 dollari. Apple non ha ancora ufficialmente fornito i dati relativi ai preordini online, ma i tempi di consegna indicati agli utenti – che slittano già a maggio-giugno e in alcuni casi anche ad agosto – lasciano pensare che la domanda sia stata più alta delle scorte. Visitando l’Apple Store di Palo Alto in California venerdì, il ceo Tim Cook, intervistato dalla CNBC, ha definito “straordinaria” l’accoglienza riservata al dispositivo, aggiungendo che anche gli ordini “sono stati grandi”. E intanto oltre alle applicazioni per l’Apple Watch, gli sviluppatori sono al lavoro anche sul fronte ludico con alcune app-gioco dedicate, come Runeblade. Mentre sul web spunta una marea di accessori per il dispositivo – anche se non ufficiali Apple -, dalla “custodia” anti urto alle lampade da scrivania con caricatore incorporato.(ANSA, 13 aprile 2015)