Mercato

15 aprile 2015 | 15:10

La Siae estende l’associazione gratuita anche alle start up editoriali

La Siae continua l’opera di attenzione verso i giovani e, dopo aver deliberato la gratuità per gli associati sotto i trent’anni, si rivolge anche alle start up editoriali. Il provvedimento è stato preso nell’ottica del nuovo Consiglio di Gestione SIAE di rendere totalmente gratuita l’adesione dei giovani editori e delle start up, con l’intento di incentivare lo sviluppo delle nuove imprese di settore.

Per i primi tre anni saranno esentate dal pagamento dei contributi associativi le imprese iscritte in qualità di editori che abbiano presentato domanda entro due anni dalla loro costituzione; il provvedimento riguarda le imprese il cui fondo editoriale iniziale sia costituito da opere di autori di età inferiore ai 30 anni.
Inoltre, sempre secondo la delibera approvata dal Consiglio di Gestione, sono esentati anche gli editori under 30, il cui catalogo iniziale sia costituito da opere di autori, sempre inferiori ai 30 anni.