15 aprile 2015 | 16:07

Iab Seminar presenta il ‘PlayBook’, la guida sulla native advertising disponibile online dal 16 aprile

Un PlayBook e tanti approfondimenti per fornire un orientamento agli esperti della pubblicità online ma anche a tutto il mercato: questo è quanto è emerso dal Seminar promosso da IAB Italia sul Native Advertising – The Art of Making. 

Michele Marzan

Michele Marzan, vice presidente IAB Italia

Il Seminar ha confermato la volontà dell’Associazione di rivolgersi agli operatori del settore e di essere anche in grado di parlare a tutto il mercato, per essere al passo con i tempi e in linea con i più attuali trend del digital advertising. Il nuovo format ideato per la giornata, ha permesso di registrare un significativo aumento dell’audience, oltre 1.000 i partecipanti, e un programma particolarmente ricco, che conta un numero di interventi e relatori triplicato rispetto all’ultimo Seminar di Ottobre.
Il Comitato Scientifico, composto da Michele Marzan, Vice Presidente IAB Italia, Raffaele Cirullo, Consigliere IAB Italia e 2 associati, Alberto Mari, Country Manager Outbrain Italia e Gabriele Ronchini, CEO 4w MarketPlace, ha individuato i principali temi di interesse e ha preparato una vera e propria Guida del Native Advertising, distribuita a tutti i partecipanti.
Il PlayBook, presentato da Peter Minnium, Head of Digital Brand Initiatives IAB US, ha approfondito le 6 le tipologie di Native utilizzate ad oggi: In-Feed Units, Paid Search Units, Recommendation Widgets, Promoted Listings, In-Ad Units con Elemento Native, Custom /Can’t Be Contained. Una sezione del Playbook è anche dedicata ai 6 elementi che lo caratterizzano: forma, funzione, integrazione, buying & targeting, misurazione, disclosure. Il PlayBook sarà disponibile a partire da domani sul sito www.iab.it