Comunicazione, Editoria, New media, Pubblicità, Radio, Televisione

15 aprile 2015 | 17:29

L’Upa elegge il nuovo consiglio direttivo e nomina 36 consiglieri. Tra le sfide da affrontare l’evoluzione dell’Auditel, una nuova ricerca sulla radio e la misurazione ‘multidimensionale’ del web

L’assemblea dell’UPA ha rinnovato il Consiglio Direttivo nominando  36 Consiglieri.  In Consiglio per il prossimo triennio siederanno prestigiosi rappresentanti dell’imprenditoria italiana e amministratori delegati delle più importanti multinazionali che operano In Italia.

La nota Upa
Le imprese associate a UPA rappresentano circa il 90% dell’investimento pubblicitario in Italia. Le sfide che ha di fronte il nuovo Consiglio Direttivo sono proporzionali alla profonda trasformazione che sta interessando l’economia e lo scenario dei media. In particolare, per quanto riguarda le ricerche, UPA continuerà a pilotare l’evoluzione di Auditel verso i nuovi comportamenti di ascolto televisivo. L’Associazione degli investitori seguirà, inoltre, l’auspicata rinascita di una ricerca ufficiale sulla radio e porrà un’attenzione particolare allo sviluppo della misurazione multidimensionale della piattaforma web. Oggi tornano ad essere quanto mai centrali e decisive le capacità di elaborazione strategica nella visione delle imprese sul piano della comunicazione. Su questo UPA è attivamente impegnata, così come sul piano internazionale in cui oggi vengono concepiti i sistemi di regolazione.
Un tavolo di confronto costante sarà costituito anche dai rapporti con le Istituzioni e con le Autority che presiedono le linee tematiche proprie della tutela del consumatore e della comunicazione e sulle quali UPA è già oggi un interlocutore privilegiato.
Sarà altrettanto costante l’impegno di UPA affinché l’Istituto di autodisciplina pubblicitaria (IAP) mantenga la sua capacità di essere al passo con le trasformazioni sociali e tuteli in pieno la concorrenza e il consumatore.
La riforma della RAI continuerà ad essere al centro dell’attenzione, affinché la più importante industria culturale del Paese sia sempre più al servizio dei cittadini e sganciata dalla lottizzazione politica.
Proseguirà anche l’impegno di UPA per la modernizzazione del Paese che passa attraverso il superamento del digital divide e la diffusione di una banda larga di qualità.
Un tema su cui UPA insisterà è la formazione dei giovani e il loro inserimento nel mondo della comunicazione d’impresa continuando a investire risorse e attenzione sulla Scuola di Alta Formazione.
Il prossimo 22 aprile il Consiglio Direttivo si riunirà per eleggere tra i suoi membri il Presidente per il prossimo triennio.

Il Consiglio direttivo che guiderà UPA è composto, in ordine alfabetico, da:

GIACOMO ARCHI, Presidente e Amministratore Delegato HENKEL ITALIA
MICHELE BAULI, Vice Presidente BAULI
MAURIZIO BERETTA, Head of Group Identity & Communication UNICREDIT
MARCELLO BINDA, Amministratore Delegato BINDA ITALIA
FRANCESCA CATELLI, Vice Presidente GRUPPO ARTSANA
GIANLUCA CORTI, Consumer Mobile Director VODAFONE
FRANCESCO CRUCIANI, Managing Director Italy DAVIDE CAMPARI
FRANCESCO DEL PORTO, Global chief customer officer&president region Italy BARILLA
VALERIO DI NATALE, Presidente e Amministratore Delegato MONDELEZ ITALIA
ANDREA FALESSI, Responsabile Comunicazione Italia ENEL
ALDO FUMAGALLI, Presidente GRUPPO CANDY
MARC GOSSELIN, Presidente e Amministratore Delegato DANONE ITALIA
LORENZA GUERRA SERAGNOLI, Consigliere d’Amministrazione MONTENEGRO
MAXIMO IBARRA, Amministratore Delegato WIND TELECOMUNICAZIONI
ANDREA IMPERIALI DI FRANCAVILLA, Senior VP Image and Brand Equity Management PIRELLI&C.
SAMI KAHALE, Presidente e Amministratore Delegato PROCTER & GAMBLE ITALIA
MAURA LATINI, Direttore Generale COOP ITALIA
GIUSEPPE LAVAZZA, Vice Presidente LUIGI LAVAZZA
GIULIO MALGARA, Presidente MALGARA CHIARI & FORTI
VITTORIO MELONI, Responsabile Direzione Relazioni Esterne INTESA SANPAOLO
ANNA ELISA MESSA, Senior Vice President – Coordinamento Identity Management ENI
MARINA NISSIM, Vice Presidente BOLTON GROUP
DEBORA PAGLIERI, Presidente e Amministratore Delegato PAGLIERI
MARCO PALMIERI, Presidente e Amministratore Delegato PIQUADRO
LODOVICO PASSERIN D’ENTREVES, Senior Advisor FIAT
LORENZA PIGOZZI, Direttore Comunicazione GRUPPO MEDIOBANCA
ALESSANDRO PITTALUGA, Amministratore Delegato GALBUSERA
MARIO PREVE, Presidente RISO GALLO
FRANCESCO PUGLIESE, Amministratore Delegato CONAD
ROBERTO SANTORO, Media Strategy Manager West Europe FERRERO
LORENZO SASSOLI de BIANCHI, Presidente VALSOIA
CRISTINA SCOCCHIA, Amministratore Delegato L’OREAL ITALIA
UBALDO TRALDI, Amministratore Delegato PERFETTI VAN MELLE
MARCO TRAVAGLIA, Direttore Generale Sud Europa NESTLE’ PURINA
ANGELO TROCCHIA, Presidente UNILEVER ITALIA
CARLOTTA VENTURA, Responsabile Domestic Media TELECOM ITALIA