Diffusione stampa (Ads) febbraio 2015

I dati Ads stimati dagli editori, riferiti al mese di febbraio 2015 per le testate a periodicità quotidiana e settimanale e riferiti al mese di gennaio 2015 per le testate a periodicità mensile. Pubblichiamo inoltre le tabelle comparative con il mese precedente e con lo stesso mese dell’anno precedente (.xls)

– Tabella comparativa febbraio 2015-febbraio 2014 (.xls)

QUOTIDIANI 
I dati Ads dei quotidiani a febbraio 2015 (.xls)
Tabella comparativa febbraio-gennaio 2015 (.xls)
Tabella comparativa febbraio 2015-febbraio 2014 (.xls)

SETTIMANALI 
I dati Ads dei settimanali a febbraio 2015 (.xls)
Tabella comparativa febbraio-gennaio 2015 (.xls)
Tabella comparativa febbraio 2015-febbraio 2014 (.xls)

MENSILI
I dati Ads dei mensili a gennaio 2015 (.xls)
Tabella comparativa gennaio 2015-dicembre 2014 (.xls)
Tabella comparativa gennaio 2015-gennaio 2014 (.xls)

Nota:
È online da oggi, 15 aprile 2015, il nuovo sito www.adsnotizie.it. Il nuovo Sito di ADS Accertamenti Diffusione Stampa è stato ripensato e ridisegnato, secondo le linee guida fissate dal Consiglio di Amministrazione, per un accesso semplice, rapido e funzionale alle informazioni: i dati mensili stimati dichiarati dagli Editori per edizioni cartacee e digitali, i dati certificati dai più recenti, riferiti all’anno 2013, a quelli storici, a partire dal 1976, i dati territoriali, le informazioni istituzionali, ecc. Novità assoluta sono due strumenti di ricerca:

1) dati mensili dichiarati e certificati
2) dati territoriali dichiarati e certificati, che consentono ricerche mirate e personalizzate agli utenti.

Ads top 10 - febbraio 2015

Ads top 10 – febbraio 2015 (Sole24Ore)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Menlo Park si affida ai giornalisti per selezionale alcuni contenuti nel nuovo News Tab

Menlo Park si affida ai giornalisti per selezionale alcuni contenuti nel nuovo News Tab

News Corp al lavoro su un aggregatore di news per rispondere alle preoccupazioni degli editori su Google e Fb

News Corp al lavoro su un aggregatore di news per rispondere alle preoccupazioni degli editori su Google e Fb

Hong Kong, anche YouTube chiude 210 canali che diffondevano fake news sulle proteste

Hong Kong, anche YouTube chiude 210 canali che diffondevano fake news sulle proteste