‘Le Iene’ denunciate per stalking. L’attore Lorenzo Flaherty accusa il programma di Mediaset: “Mi perseguitano, ho avuto un attacco di panico”

Lorenzo Flaherty, interprete della serie televisiva ‘Ris’, nel dicembre 2013 era finito nella bufera per il mancato pagamento di attori e tecnici del film di cui era produttore.

Lorenzo Flaherty

Lorenzo Flaherty

“Una storia vecchia”, secondo Flaherty, che non giustificherebbe la ‘persecuzione’ da parte delle Iene, tanto più, assicura lo stesso attore, che tutti i debiti verranno presto saldati con i soldi ricavati dalla vendita del film all’estero. “Non capisco questo nuovo assalto, la ritengo una vera aggressione, per lo spavento sono anche finito in ospedale con un attacco di panico”. “Dopo due anni – continua l’attore – ritenevo chiuso il capitolo Iene. La prima volta sono stato al gioco, ora non tollero più certi atteggiamenti. In strada è successo praticamente il putiferio, perché io non intendevo più parlare delle stesse cose”. Così Flaherty ha fatto ricorso alle vie legali depositando al commissariato di Ponte Milvio la denuncia di stalking.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Potenza degli influencer. Un tweet di Jenner fa perdere a Snapchat 1,3 miliardi

Lotti: il problema della Serie A era il valore troppo basso. L’assegnazione dei diritti a Mediapro fa ben sperare

Cairo: dal mio arrivo in Rcs, nel 2016, debito sceso di 8 milioni ogni mese