La scelta del dispositivo dipende dal contenuto che fruiamo? Secondo Nielsen sì, ma non solo (INFOGRAFICA)

La proliferazione dei device ha moltiplicato le possibilità e le modalità di fruizione dei contenuti, tuttavia lo schermo televisivo resta ancora il dispositivo più utilizzato. L’unica eccezione alla regola, secondo la ricerca Nielsen, è rappresentata dai video ‘short-form’, i video di breve durata (meno di 10 minuti). Per la fruizione di questi contenuti il campione intervistato ha evidenziato una larga preferenza per il PC, seguito a distanza dal mobile e dal tablet.

Nielsen - Preferenza device-contenuti

Nielsen – Preferenza device-contenuti

Ma la scelta del dispositivo è influenzata anche da cosa stiamo facendo e dove lo stiamo facendo. La Tv resta il device preferito in casa, indipendentemente dall’attività svolta e dalla compagnia. Mentre fuori casa domina lo smartphone, che mantiene un grande vantaggio su tutti gli altri dispositivi.

Nielsen - Preferenze device-luoghi

Nielsen – Preferenze device-luoghi

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Decreto dignità, leghe calcio, basket e volley contro divieto di pubblicità e sponsor per il betting

Don Matteo distanzia il Wind Summer Festival. Il Tour vola ma non avrà più Nibali

Diritti tv, la Lega A: sui pacchetti non esclusivi pubblicati sulla stampa dati non esatti