TLC

21 aprile 2015 | 14:49

Nokia potrebbe tornare a produrre smartphone già nel 2016

(ANSA) Non solo ampliamento delle infrastrutture di rete con l’acquisto di Alcatel-Lucent, Nokia potrebbe anche tornare a produrre telefoni in un futuro non troppo lontano. Secondo indiscrezioni riportate dal blog Re/Code, l’azienda finlandese – che ha ceduto la divisione relativa alla telefonia mobile a Microsoft nel 2013 – potrebbe tornare sul mercato dei dispositivi nel 2016, nonché esordire nel settore della realtà virtuale, quella dei visori tipo Oculus.

Risto Siilasmaa

Risto Siilasmaa, presidente del gruppo Nokia – Alcatel Lucent (foto Nokia)

Parte dell’accordo con Microsoft prevedeva che Nokia non potesse tornare a produrre telefoni prima della fine del 2015, e ora che la data si avvicina l’azienda si starebbe preparando a tornare in campo. La mossa sarebbe guidata da Nokia Technologies, la più piccola delle tre divisioni che sono rimaste all’ex colosso dopo l’accordo con Microsoft, oltre alle divisioni delle mappe e delle apparecchiature di rete. Nokia Technologies detiene un prezioso pacchetto di 10mila brevetti, alcuni dati in licenza ad altre compagnie. Gli ultimi progetti lanciati, ad esempio, sono stati la piattaforma Android chiamata Zlauncher e l’N1, tablet Android dato in licenza a un altro produttore che lo vende in Cina. “Ma ci sono molti altri progetti in cantiere”, spiega a Re/Code Richard Kerris, ex manager di Nokia. (ANSA, 21 aprile 2015)