21 aprile 2015 | 15:31

L’editoria italiana di fronte a uno scenario internazionale in evoluzione. Se ne parla alla conferenza internazionale Wan-Ifra, il 17 e 18 giugno a Bologna

‘L’equilibrio complesso: l’editoria italiana ed internazionale di fronte a scenari in continua evoluzione’ è il tema della diciottesima edizione di Wan-Ifra Italia, la Conferenza internazionale per l’industria dell’editoria e della stampa quotidiana, promossa da Wan-Ifra, l’associazione mondiale degli editori e della stampa quotidiana che si svolgerà a Bologna il 17 e 18 giugno.

“L’edizione  2015 di WAN-IFRA Italia punterà quindi i riflettori sulle ‘risorse’ per la gestione dell’equilibrio complesso, portando al centro dell’attenzione la pubblicità – si legge nel comunicato dell’iniziativa – i contenuti e i sistemi industriali dai quali, nonostante i problemi, continuano a transitare i fatturati”. Tra i temi che verranno affrontati ci sarà il ruolo dell’app e il loro supporto alle attività editoriali, i rischi del digitale e la necessità di tutelare adeguatamente il copyright. Si parlerà anche di pubblicità e di come lo scenario stia cambiando e di qual è il quadro normativo italiano. Infine si discuterà anche di carta stampata, analizzando i trend internazionali e i dati aggiornati della ricerca annuale dell’osservatorio tecnico Carlo Lombardi. Nelle prossime settimane sarà pubblicato, assicurano gli organizzatori, il calendario completo della conferenza che comprenderà anche relatori internazionali.