21 aprile 2015 | 18:14

Edward Snowden, Shirin Ebadi e Gianni Morandi tra gli ospiti del Wired next fest al parco Montanelli di Milano dal 21 al 24 maggio

Dal 21 al 24 maggio torna a Milano il Wired next fest, il festival organizzato da Wired la testata di Condé Nast dedicata all’innovazione e alla tecnologica. Quest’anno il festival è alla terza edizione ed è stato inserito nel calendario di Expo in città. Il festival è dedicato all’innovazione e parteciperanno oltre 120 ospiti, nella quattro giorni gratuita che si svolge nei giardini Indro Montanelli a Milano.

Shirin Ebadi

Shirin Ebadi (foto Olycom)

Tantissimi gli ospiti coinvolti oltre 120 – si legge nel comunicato stampa dell’iniziativa – provenienti dal mondo della scienza, della tecnologia, dell’economia, del digitale, della politica, dell’intrattenimento, della cultura e della società. Dal premio Nobel per la pace Shirin Ebadi, al cantante e re di Facebook Gianni Morandi, dallo scrittore Roberto Saviano, a Edward Snowden simbolo del Datagate, ma anche Gino Strada, Subsonica, Andrew Keen, Zerocalcare, Yadin Kaufmann, Maccio Capatonda con Herbert Ballerina e Ivo Avido, Paolo Cirio, Favij & Clapis, Federico Grom, Salim Ismail, Marracash, Fabrizio Pulvirenti, Nerio Alessandri, Antonio Spadaro, Gianfelice Rocca, Andrea Accomazzo, Davide Scabin, Amina Sbouie molti altri personaggi che comporranno il cartellone di quello che è diventato uno degli eventi più attesi dell’anno.

Si susseguiranno laboratori, workshop, videogame, speed-date sul lavoro, maratone sul coding e sullo sviluppo di app.