Nasce l’etichetta che descrive l’impronta sociale di un prodotto

Nasce l’etichetta che riporta l’impronta sociale di un prodotto. Sarà presentata a Milano all’auditorium Assolombarda mercoledì e nasce dalla collaborazione di tre organismi di certificazione: bureau veritas, certiquality e Dnv Gl.

etichetta impronta sociale

L’obiettivo è “comunicare in maniera efficace al consumatore il proprio impegno in termini di sostenibilità” ovvero qual è l’organizzazione dell’impresa, se opera in Italia e all’estero, se rispetta le pari opportunità, dove operano i suoi maggiori fornitori. A ciascun impresa è poi assegnato un voto finale: una ‘A’, se l’etichetta ha poche informazioni, tre ‘A’ se è completa. La certificazione ha durata triennale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Crimi: carta stampata destinata a nicchia per approfondimenti. Fondi usati per ristrutturazione finanziaria e non industriale

Storica alleanza Vodafone-Tim per lo sviluppo della rete mobile 5G

Rai: nessuna lista di dirigenti in uscita anticipata