29 aprile 2015 | 12:05

Sostituti di Fabio e Mingo cercasi: dopo la sospensione dei duo pugliese il Gabibbo cerca nuovi inviati

di Matteo Pierri – Dopo l’annuncio della sospensione degli storici inviati pugliesi, Fabio e Mingo, e l’immancabile seguito di polemiche, disegni complottisti e fantasiose ipotesi sui loschi affari in cui sarebbero invischiati, il Gabibbo torna a parlare in televisione aprendo le ricerche per i sostituti. Durante la puntata di ieri, 28 aprile, il pupazzo simbolo del Tg satirico si è rivolto nuovamente al pubblico: “Amici, Striscia la Notizia è alla ricerca di nuovi inviati/e. Fateci pervenire al più presto un vostro servizio dimostrativo, della durata non superiore ai quattro minuti. Tra gli altri, inoltre, cerchiamo anche inviati/e con laurea in giurisprudenza. Vi aspettiamo. Ciao Besughi”. Intanto però, grazie al web, le speculazioni sulla ragione della sospensione si moltiplicano: dal giro di prostituzione, tra Puglia e Bulgaria, al traffico di droga. Che lo storico provolone fosse pieno di cocaina?