Mercato

29 aprile 2015 | 16:05

Su Radio1 Rai, 16 ore di diretta in occasione del primo maggio

Da Roma a Pozzallo, da Milano a Taranto e in tutte le piazze dove si celebra la festa dei lavoratori, sedici ore di diretta, su Radio1 Rai, a partire dalle 8.30. Come riportato dal comunicato stampa, quella del primo maggio sarà una giornata segnata dalle tante manifestazioni dei lavoratori dal Nord al Sud, da feste e concerti in tutta Italia con i due momenti forti di Roma e Taranto e dall’inaugurazione di Expo a Milano. I conduttori e gli inviati di Radio1 e del Gr1 si alterneranno dalle diverse postazioni della rete, diretta da Flavio Mucciante, a partire da Taranto alle 8.30 con La radio ne parla, condotto da Ilaria Sotis. Alle 10 linea a Pozzallo con un filo diretto – condotto da Luana Cremasco e Sandro Marini – con i comizi dei segretari confederali e le storie di immigrati che si sono integrati e vivono oggi  nel nostro paese.

Alle 11 collegamento con il Quirinale per seguire  gli interventi del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Ministro Giuliano Poletti che incontrano i rappresentanti del mondo del lavoro. Dalle 12  lo studio centrale  si trasferisce a Milano per la cerimonia di apertura di Expo 2015 e il saluto in collegamento video di Papa Francesco con la benedizione dell’evento. Alle 14.30 si torna a Taranto con King Kong, lo spazio musicale condotto da Silvia Boschero, che alle 17 passerà nuovamente il testimone  a Milano con “Radio anch’io – Speciale Expo”, condotto da Giorgio Zanchini. Ospiti il Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina, il Commissario di  Expo Giuseppe Sala, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni.

L’attenzione sarà puntata sui temi del lavoro e del disagio sociale, sul filo rosso della musica che diventa occasione di riflessione e veicolo di contenuti forti come giustizia, ambiente e legalità, temi che rappresentano il cuore del Primo maggio Tarantino. Dibattiti, interviste e la partecipazione in trasmissione degli artisti, che si esibiranno nel corso della serata, sul palco, allestito nel Parco archeologico delle Mura greche, tra i quali i Subsonica, Caparezza, i Marlene Kuntz, Mannarino, Roy Paci  e tanti altri. E ancora, le testimonianze degli operai dell’Ilva e di chi vive sulla propria pelle la realtà delle emergenze ambientali: dalla Terra dei fuochi con i rifiuti tossici in Campania ai problemi legati alle trivellazioni e allo stoccaggio del petrolio in Basilicata. La cronaca del web corre come sempre sui Social della rete con lo streaming  video e  sui profili Twitter  e Instagram  di Radio1.