Muy Confidencial: Ernesto Mauri porta a casa il 100% di Gruner+Jahr/Mondadori e il gruppo di Segrate diventa editore di Focus e di Nostrofiglio.it

È durata 25 anni la partnership tra il gruppo tedesco Gruner+Jahr e il gruppo Mondadori, soci al 50% della casa editrice Gruner+Jahr/Mondadori. Una gestione segnata da grandi successi con protagonista il mensile Focus, ma che poi ha risentito come tutti i periodici della crisi che ha colpito il mondo dell’editoria italiana.

Ernesto Mauri

Ernesto Mauri

Nel 2014 i conti della società sono stati riportati in pareggio al termine di un piano di tagli, riorganizzazione e rilancio, ma nel frattempo  i tedeschi di Gruner+Jahr avevano deciso di razionalizzare le loro partecipazioni all’estero e di uscire dalla partnership italiana mettendo in vendita il proprio 50%. Manifestazioni d’interesse per il 100% della società sono arrivate dalla Bv Multimedia che fa capo a Nini Briglia e a Gianni Vallardi e da Daniela Santanchè, determinando così la valutazione del mercato sull’azienda. Ma alla fine, com’era abbastanza scontato, Mondadori sembra decisa a esercitare il diritto di prelazione per portare nel proprio portafoglio un mensile come Focus – centro di un sistema formato dal sito Focus.it, da Focus Storia, Focus Junior, Focus Pico – e il portale Nostrofiglio.it.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mancano contenuti. Negli Usa si blocca Today In, il servizio di Facebook per le notizie locali

Mancano contenuti. Negli Usa si blocca Today In, il servizio di Facebook per le notizie locali

Responsabili comunicazione Diocesi al summit di Assisi su Internet, comunità online ed elezioni Europee

Responsabili comunicazione Diocesi al summit di Assisi su Internet, comunità online ed elezioni Europee

Tre nuove assunzioni a Open: i candidati saranno scelti tra i 15mila dell’estate scorsa

Tre nuove assunzioni a Open: i candidati saranno scelti tra i 15mila dell’estate scorsa