‘Di Milano Bell’Italia’, un numero speciale dedicato ai visitatori di Expo 2015

di Dina Bara – È un numero di 288 pagine che illustra tutto ciò che c’è da conoscere e da vedere a Milano quello dedicato da Bell’Italia ai visitatori italiani e stranieri di Expo 2015. Lo hanno presentato al Castello Sforzesco l’editore, Urbano Cairo, e il direttore, Emanuela Rosa-Clot, assieme all’assessore alla Cultura, Filippo Del Corno, e al prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca. A seguire, la visita in anteprima al nuovo Museo della Pietà Rondanini nell’allestimento di Michele De Lucchi.

La redazione di Belli’Italia

Di Milano Bell’Italia – interamente in italiano e in inglese e in vendita per tutta la durata di Expo –presenta e illustra i luoghi più significativi come il Castello Sforzesco, il Duomo, il Teatro alla Scala, ma anche i nuovi quartieri come quello di Garibaldi-Porta Nuova; e poi i musei, le mostre, le tantissime iniziative culturali di Expo in città, la mappa dei padiglioni dell’esposizione. Molte le indicazioni anche su locali e ristoranti dove mangiare e gli indirizzi per il soggiorno ‘a piccoli prezzi’.
Per i tantissimi visitatori di Expo 2015 Milano è la prima meta, ma sarà facilmente anche il punto di partenza per un viaggio in alcune delle città e delle località turistiche italiane più belle. A queste il numero speciale di Bell’Italia dedica dei servizi centrati anche sulle eccellenze gastronomiche, in omaggio al cibo come tema di Expo 2015.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Facebook, nel 2017 raddoppiata la spesa per lobbying in Ue. Da 1,2 a 2,5 milioni di euro

Nbc entra nel consorzio OpenAp dove raggiunge Fox, Turner e Viacom

Formiche, Roberto Arditti nel Cda e direttore editoriale. Cresce l’ebitda di Base Per Altezza