Mediaset stringe accordi con Warner Bros e Nbc Universal

(MF-DJ) – Mediaset lancia la sua sfida sui contenuti grazie a due accordi in esclusiva per l’Italia con due major: Warner Bros e Nbc Universal. Lo ha annunciato l’amministratore delegato, Pier Silvio Berlusconi, nel corso del Tg5 di ieri sera. “L’accordo che abbiamo siglato – ha spiegato Pier Silvio Berlusconi a Il Sole 24 ore – ha un’importante innovazione visto che l’esclusiva riguarda anche tutte le modalità di visione e le piattaforme: canali free, canali pay, ma anche on demand e streaming”. Insomma, ha sottolineato, “parliamo di un accordo strategico della massima importanza e che riconosce la nostra centralità per due delle più importanti major al mondo”. Bocche cucite, mette in evidenza il quotidiano, sulla parte economica. Mediaset ha reso noto che l’accordo con Warner è fino al 2020 e con Universal fino al 2018. In ballo ci sono circa 1.000 ore annuo di prodotto inedito, oltre a 2.500 ore di film che non saranno compresi in nessun’altra offerta né televisiva né via web. “Dal nostro punto di vista – ha proseguito il manager – gli elementi importanti sono due. Da una parte il fatto che questo accordo ha evidenziato una centralità di Mediaset. Dall’altra c’è il rafforzamento di Premium, ma non solo, visto che Mediaset avrà contenuti in esclusiva per tutte le piattaforme”. (MF-DJ, 6 maggio 2015)

Pier Silvio Berlusconi  (foto Olycom)

Pier Silvio Berlusconi (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi