Mercato

07 maggio 2015 | 11:48

Rainbow e Fabbri editori annunciano l’accordo di licensing per la property Royal Academy (working title)

Rainbow, la content company conosciuta per le sue produzioni animate e multimediali, annuncia in un comunicato stampa l’accordo nell’ambito publishing con Fabbri Editori, storica casa editrice di RCS Libri, che diventa il publisher ufficiale della nuova serie animata Royal Academy (working title), ultima creazione di Iginio Straffi ispirata alle favole più amate di sempre, la cui messa in onda in Italia è prevista per il 2016. L’intesa conferma così la proficua collaborazione tra Fabbri Editori e Rainbow, dopo il grande successo di un’altra property Rainbow curata in Italia dalla casa editrice di via Rizzoli: Mia and me, serie televisiva mix di live-action e animazione fantasy tra le più amate dai giovanissimi, distribuita nel nostro paese in oltre 300.000 copie. Come riportato nel comunicato stampa, il piano editoriale sarà corposo, come previsto dall’accordo di publishing, che prevede la realizzazione di un ricco programma tra romanzi, libri, attività e altri formati tra i più apprezzati dai piccoli, che saranno distribuiti in libreria e nella Grande Distribuzione Specializzata e che faranno conoscere le divertenti avventure dei protagonisti di Royal Academy (working title).

«L’attesa per Royal Academy (working title) è davvero altissima», fa sapere Cristiana Buzzelli, VP Contents di Rainbow. «Si tratta di una serie animata in cui crediamo moltissimo e che senza dubbio ha tutte le basi per un assoluto e riconosciuto successo di licensing, così come le altre property di Rainbow; siamo davvero orgogliosi di avere a bordo un partner d’eccezione come Fabbri Editori e avviare questa avventura con un’azienda con cui già abbiamo in essere collaborazioni di successo ci rende ancora più positivi». «Se è vero che negli ultimi anni l’unico mercato ad aver dato segnali di crescita è stato quello dell’editoria per ragazzi, nel 2014 Fabbri Editori ha conseguito uno dei risultati migliori facendo registrare una crescita a valore del 44 per cento, ovvero la maggiore di tutto il comparto», spiega Sabrina Annoni, direttore editoriale di Fabbri Editori e Rizzoli Ragazzi.

Rainbow è una content company fondata nel 1995 per la realizzazione di produzioni animate e multimediali. Oggi è uno dei maggiori e riconosciuti studi di animazione a livello internazionale. È l’unica casa di produzione in Italia in grado di realizzare internamente tutte le fasi di produzione di un cartone animato. Nata nel 1947, Fabbri Editori è un marchio storico dell’editoria per la famiglia, di grande reputazione internazionale, che pubblica libri per ragazzi, narrativa e varia per tutte le età. Ma è nell’offerta per i teen-ager e nei character ispirati alle serie tv e del grande schermo che Fabbri Editori sta interpretando in modo dirompente la domanda dei lettori più giovani, attraverso un programma editoriale molto vario.