Al via i ‘mesi della protezione’ di Axa: due mesi di consulenza gratuita per sensibilizzare i clienti

Come riportato dall’azienda nel comunicato stampa, avranno inizio i “Mesi della Protezione” di Axa, due mesi dedicati a diffondere la cultura della protezione su tutto il territorio italiano, sensibilizzando le persone sull’importanza di proteggere il proprio tenore di vita e quello dei propri cari. A Maggio e Giugno 2015, infatti, i clienti sono invitati a recarsi nelle Agenzie Axa Assicurazioni in Italia per ricevere un check-up gratuito del rischio personalizzato sui temi legati al concetto di protezione. Obiettivo principale dell’iniziativa, la valorizzazione della cultura della protezione attraverso la diffusione della consapevolezza su come e quanto delegare determinati tipi di rischi possa far la differenza nel proteggersi da imprevisti che possono compromettere l’indipendenza economica, i progetti personali e professionali propri e dei propri cari.

Novità di quest’anno, la presenza di un partner d’eccellenza come AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, insieme a cui il Gruppo Axa Italia si impegna a promuovere e valorizzare in modo innovativo e responsabile la ricerca. L’obiettivo è offrire informazioni concrete e di valore ai propri clienti e fornire agli Agenti l’opportunità di essere affiancati da specialisti di altissimo profilo. All’interno di questa collaborazione, durante i Mesi della Protezione, Axa Italia donerà 30.000 euro ad AIRC per finanziare una borsa di studio a sostegno della formazione di un giovane ricercatore nell’ambito delle malattie oncologiche.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Nasce l’edizione italiana di Inspiring Fifty che premia le donne leader nell’innovazione

Cairo lancia il settimanale ‘Enigmistica Mia’. Sono 16 le testate dell’editore

Agol, quarta edizione del Premio Giovani comunicatori