Comunicazione, New media

11 maggio 2015 | 12:26

Facebook testa in America un motore di ricerca interno al social per condividere con gli amici i link a diversi contenuti

(ANSA) Un motore di ricerca interno per le notizie e altri contenuti online da condividere coi propri amici: lo sta testando Facebook negli Stati Uniti su una cerchia ristretta di utenti iOS (Apple). Gli iscritti al social network, come riportato dal blog TechCrunch, possono inviare ai propri contatti il link a un contenuto letto sul social attraverso un pulsante ad hoc, esattamente come si fa per una foto o un luogo.

Mark Zuckerberg (foto Olycom)

Basterà fare una ricerca così come si fa su motori come Google. La funzione, che si chiama “Aggiungi un link”, dopo la ricerca online interna alla piattaforma social restituirà un elenco di contenuti che sarà possibile allegare al proprio post e mostrare a tutti gli amici. “Stiamo testando un nuovo modo di aggiungere un link ai post o ai commenti”, spiega l’azienda al blog TechCrunch. Facebook aggiunge anche di aver indicizzato qualcosa come mille miliardi di post (contenenti link) per consentire la ricerca agli utenti. Una sorta di motore interno che tiene quindi conto delle condivisioni degli utenti, informazioni che Google non ha. Si tratta dell’ultima sperimentazione editoriale a cui Facebook sta lavorando. Pochi giorni fa l’annuncio dell’accordo con alcune importanti testate giornalistiche, come il New York Times e National Geographic, per pubblicare contenuti giornalistici sulla piattaforma in cambio dei ricavi pubblicitari. La novità, secondo indiscrezioni del Wall Street Journal, sarebbe in arrivo entro la fine del mese. Il servizio si chiamerà “Instant Articles” e permetterà al miliardo e passa di utenti della piattaforma di leggere notizie di qualità senza lasciare il ‘social’.(ANSA)