Necessaria l’evoluzione delle infrastrutture nel mondo dell’energia. Il commento di Patrizia Grieco.

(MF-DJ) -“Noi facciamo il nostro mestiere, che è l’energia. Però è chiaro che le infrastrutture debbano evolvere anche nel mondo dell’energia”. Queste le parole di Patrizia Grieco, presidente dell’Enel, a margine del discorso annuale della Consob alla comunità finanziaria.

Varie indiscrezioni di stampa di questa mattina spiegavano che il Governo avrebbe deciso di proporre all’Enel il ruolo di investitore industriale per lo sviluppo della banda ultralarga, dopo che, nel corso dell’ultimo Cda tenutosi la scorsa settimana, era stata decisa la chiusura di Telecom Italia sul progetto. “A prescindere dall’Enel”, ha inoltre aggiunto Grieco rispondendo a chi le faceva notare che il Governo considera strategica la realizzazione di questa infrastruttura, “credo anche io che sia un obiettivo strategico per il Paese”. (MF-DJ, 11 maggio 2015)

Patrizia Grieco (foto Olycom)

Patrizia Grieco (foto Olycom)

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram

Radio, i nuovi dati di ascolto Ter online il 24 luglio. Rilevato il primo semestre 2018

Iliad, raggiunto un milione di clienti in meno di due mesi. Levi: tempi sorprendenti, rilanciamo l’offerta