Cala il titolo Telecom dopo la decisione del governo di affidare a Enel la costruzione della rete a banda ultralarga

(Agi) – Le indiscrezioni di un coinvolgimento di Enel da parte del governo nella copertura del Paese con la banda ultralarga fanno precipitare Telecom in Borsa a 1,03 euro (-2,17%).

Francesco Starace

Francesco Starace, ad Enel (foto Olycom)

Il Ftse Mib avanza invece dello 0,13%. Nei mesi scorsi il governo ha provato a coinvolgere la societa’ guidata da Marco Patuano a prendere parte al progetto di coprire il paese con la nuova infrastruttura di rete insieme a Metroweb, senza tuttavia ottenere una risposta positiva dalla societa’ di tlc. Per questo il governo avrebbe deciso di puntare su Enel, sfruttando la rete elettrica Enel per affiancargli la fibra. (Agi, 11 maggio 2015)

La banda ultralarga passa per Enel. Secondo ‘Repubblica’, il governo mette all’angolo Telecom Italia

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Malagò contro il Governo: questa non è una riforma, ma un’occupazione del Coni. Replica da Giorgetti: autonomia dello sport non in discussione

Radio digitale, Salini: di serie sulle auto nuove. Sergio: aumenta la fame di contenuti, Rai tira la volata all’intrattenimento in auto

Vivendi acquista la casa editrice Editis per 900 milioni. De Puyfontaine: in Tim situazione grave