Manager

12 maggio 2015 | 14:42

Marina Bonomi, amministratore delegato di Mimesi

Marina Bonomi dal 12 maggio 2015 è stata nominata amministratore delegato di Mimesi, tra i principali operatori di media monitoring e media intelligence in Italia che consente alle aziende di accedere alle rispettive rassegne stampa. Mimesi è parte di DBInformation SpA, società partecipata da BV Multimedia di Roberto Briglia e Gianni Vallardi. Marina Bonomi, che diviene anche azionista, è entrata in Mimesi dal 2009 con il ruolo di direttore generale.

Marina Bonomi

Marina Bonomi

Laureata in Scienze dell’informazione presso l’Università di Milano ha conseguito un MBA presso la SDA Bocconi nel 1993. Dal 2006 al 2009 è stata Direttore del “Master IDTV: Interactive Digital Television” erogato dalla Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali dell’Ateneo milanese e docente di Marketing Digitale presso la stessa facoltà. Dal 1998 al 2005 ha lavorato in Omnitel (poi Vodafone) con responsabilità crescenti. E’ stata nel 1998 direttore innovazione di Omnitel conducendo il piano di posizionamento di mercato che ha guidato la decisione di Omnitel di investire nei Value Added Services (VAS) tramite la creazione di Omnitel 2000. Di Omnitel 2000 è stata direttore marketing dal 1998 al 2000 coordinando lo sviluppo del primo portale multi accesso italiano e attivando le partnership contenutistiche con, fra l’altro, De Agostini, Il Sole24Ore, Borsa Italiana e Fininvest.

Dal 2001 al 2004 è stata inoltre Head of Mobile Internet and VAS (Value Added Services) di Vodafone. Prima di Omnitel Marina Bonomi, una delle pioniere del digitale in Italia, ha lavorato in società del Gruppo Olivetti divenendo direttore della divisione Commercio Elettronico di Italia OnLine (1996 – 1998) e Business Development manager di Olivetti Telemedia (1994- 1996). Sposata con due figli Marina Bonomi è anche Vicepresidente di Federrassegne, l’associazione degli operatori italiani di media monitoring.