Mercato

12 maggio 2015 | 16:04

Nasce Doing, operatore italiano nel settore della consulenza digitale

Come riportato dal comunicato stampa, il panorama italiano della consulenza nella comunicazione e nel marketing digitale si arricchisce con la nascita di DOING, che con sede a Milano, Roma, Torino e Modena, si posiziona come la più grande realtà indipendente del settore per dimensioni, fatturato, qualità del servizio.

Doing nasce dall’eccellenza e dalla tradizione delle storiche web agency Dnsee, Hagakure, BanzaiConsulting e rappresenta il naturale approdo di società diverse per i servizi digitali offerti, ma perfettamente complementari per soddisfare esaustivamente le esigenze sempre più complesse e innovative del mercato. Un percorso iniziato solo pochi anni fa dall’intuizione dei fondatori Diego Chiavarelli, Andrea Denaro e Marco Massarotto che da circa 15 anni lavorano per rendere il web leva strategica ed operativa indispensabile per ogni azienda che compete in una logica di eccellenza globale, senza barriere fisiche e spazio-temporali. In un mercato complesso e sempre in movimento che cresce a due cifre, nel 2014 il gruppo si è posizionato al secondo posto nella prestigiosa classifica Deloitte Technology Fast 500, a sancire che il percorso avviato da DOING rappresenta la giusta strada per un’espansione e un consolidamento sempre più internazionali.

Doing nasce per rispondere alle nuove richieste dei clienti e, stravolgendo le regole della comunicazione tradizionale, riscopre il valore dell’essenzialità degli usi e delle abitudini di consumatori e utenti e abbatte i limiti che separano il prodotto dal mercato, parla alle persone e inventa strumenti digitali che permettano di conoscere, scegliere e vivere meglio. L’istinto a innovare e la propensione a pensare fuori dagli schemi delle persone che hanno fatto di DOING la propria casa, hanno dato vita a una realtà che crea prodotti digitali che connettono le aziende alle persone, in modi sempre più semplici, intuitivi ed empatici. La passione, la dedizione e la capacità di un team di lavoro composto da persone con età media inferiore ai 30 anni fanno di Doing un’azienda nuova nel panorama italiano.