Editoria

12 maggio 2015 | 18:31

L’ad di Mondadori, Ernesto Mauri: confermiamo l’interesse per Rcs Libri. Entro il 29 maggio l’offerta vincolante

(ANSA) Mondadori ha ribadito al nuovo Cda di Rcs l’offerta per la divisione Libri. Lo ha indicato l’a.d Ernesto Mauri. “Confermiamo la nostra intenzione”, ha detto Mauri, interpellato sulla trattativa da un analista finanziario. “L’abbiamo anche riconfermata all’altra parte, al nuovo Cda, è in corso la due diligence, come sapete per arrivare a un’offerta vincolante serve il possesso di alcuni elementi sensibili, stanno facendo i lavori per analizzare questi elementi”.

Ernesto Mauri

Ernesto Mauri

“Abbiamo la data del 29 maggio entro la quale dobbiamo fare questa offerta vincolante – ha sottolineato poi Mauri a riguardo della trattativa per Rcs Libri -. Stiamo lavorando, è fondamentale che la società di revisione incaricata della due diligence abbia a disposizione tutti gli elementi per poter fare l’offerta. C’è un intenso lavoro per determinare gli elementi ricorrenti e non ricorrenti che sono emersi alla fine dell’anno precedente”. Mauri ne ha parlato nel corso della presentazione dei risultati trimestrali di Mondadori agli analisti finanziari in conference call. “Non abbiamo bisogno di nuova finanza per finanziare l’operazione”, ha chiarito poi il direttore finanziario del gruppo di Segrate, Oddone Pozzi, circa le modalità di finanziamento dell’acquisizione. Pozzi ha spiegato di non vedere problemi con le linee degli istituti di credito: “tutto ciò deve passare attraverso un accordo con le banche finanziatrici con le quali abbiamo iniziato i nostri dialoghi”. (ANSA, 12 maggio 2015)