Uil: sappiamo poco o nulla della riforma Rai

(MF-DJ) “Della riforma della Rai ne abbiamo sentito solo dai quotidiani. Non ne sappiamo nulla, abbiamo solo sentito dire qualcosa dal premier Matteo Renzi”.
Lo affermano in un’audizione al Senato i rappresentanti della Uil, ascoltati in merito alla riforma del servizio pubblico. “Crediamo che sia ora si eliminare la politica dalla Rai, ma soprattutto di rendere trasparenti gli appalti, dove forse non c’è mai stata la volontà di capire il loro funzionamento e i loro meccanismi”, hanno aggiunto i sindacalisti. (MF-DJ, 14 maggio 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi