Televisione

14 maggio 2015 | 17:33

Fico, presidente della commissione di Vigilanza Rai: ‘Una riforma vergognosa’

(Askanews)  Scrive il deputato del M5s Roberto Fico, presidente della commissione di Vigilanza Rai, sul blog di Beppe Grillo: “Una riforma vergognosa, non esistono altre parole. Una riforma che concepisce il servizio pubblico radiotelevisivo come territorio del potere esecutivo e quindi ne umilia la missione pluralistica e di sviluppo del senso critico, civile ed etico dei cittadini”.

Roberto Fico

Roberto Fico

“E’ davvero triste constatare che, in termini di indipendenza, la riforma del Governo riesce nell’impresa di fare peggio della legge Gasparri”, prosegue rispondendo ad alcune affermazioni della giornalista Lucia Annunziata, aggiungendo: “Quattro consiglieri su sei matematicamente del blocco maggioranza-Governo, ma con un’attenta distribuzione dei voti si potrebbe arrivare addirittura a 6 su 7. E tutto questo senza uno straccio di requisito concreto, ne’ meritocratico ne’ a garanzia dell’indipendenza”. “Siamo d’accordo con l’Annunziata – conclude Fico – quando dice che ‘qualunque riforma porti la politica fuori dalla Rai va benissimo’, ma non condividiamo l’affermazione secondo cui un sistema per recidere i legami tra politica e Rai non e’ stato ancora trovato. La nostra proposta, che nasce con il duplice obiettivo dell’indipendenza del servizio pubblico e della qualita’ dei contenuti, segna una radicale discontinuita’ con tutte i progetti di riforma presentati in questi ultimi anni”. (Askanews, 14 mag 2015)