Comunicazione

15 maggio 2015 | 13:05

Pietro Scott Jovane afferma “Expo come opportunità per prendere nuove iniziative”

 (MF-DJ) “Usiamo la finestra dell’Expo come opportunitá per prendere nuove iniziative. Per l’evento stiamo mettendo in campo iniziative per i prossimi sei mesi e andiamo nella giusta direzione”. Lo ha affermato l’a.d. di Rcs, Pietro Scott Jovane, rispondendo alla domanda di un analista fatta in occasione della conference call di commento ai conti del primo trimestre 2015. Ad una domanda sul consolidamento l’a.d. ha riposto che “non abbiamo niente da riportare, non ci sono ancora notizie”. Sul fronte delle cessioni, ha proseguito l’a.d. dopo aver ricevuto la domanda di un analista, “non vedo rischi” di minusvalenze. Interrogato sul nuovo Piano su cui Rcs sta lavorando e che si trova giá in fase avanzata il Cfo Riccardo Taranto ha spiegato che “è troppo presto per dare delle figure precise sugli investimenti ma comunque è importante mantenere l’abilità della società di investire”. Altra priorità è continuare a generare flussi di cassa, ha poi aggiunto il Cfo. (MF-DJ, 15 maggio 2015)

Pietro Scott Jovane (foto Olycom)