Mondadori lancia Espresso book machine per stampare in tempo reale libri in lingua e difficilmente reperibili

Mondadori lancia la possibilità di stampare un libro in pochi minuti, scegliendo in un catalogo di oltre 7 milioni di titoli. La prima macchina per stampare sarà attiva a partire da giugno nel Mondadori megastore di Milano Piazza Duomo, grazie all’accordo con Promedia Solutions, società torinese.

Mario Maiocchi, amministratore delegato Mondadori Retail

Mario Maiocchi, amministratore delegato Mondadori Retail

Premendo un pulsante è possibile stampare, rilegare e rifinire in alta qualità e con copertine a colori libri tascabili in lingua, e prossimamente anche in italiano, informa una nota stampa. Ci sarà anche la possibilità per gli editori italiani di condividere il proprio catalogo on demand, attraverso la piattaforma Prospero.

Il servizio mette a disposizione titoli di difficile reperibilità e ad autori auto-prodotti ed indipendenti la possibilità di far entrare la propria opera in libreria e di inserirsi in questo modo in un circuito di distribuzione internazionale, grazie all’opportunità di commercializzare i propri titoli, senza costi di trasporto, in tutti i paesi in cui Mondadori è presente, Inghilterra, Olanda e Francia, USA, Canada, Giappone.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Fnsi-Usigrai-Odg: basta lottizzazione. Serve legge che liberi la Rai dai partiti

Upa e Nielsen mettono online lo storico degli investimenti adv in Italia dal 1962 a oggi

Crédit Agricole tifa Inter. Maioli a Spalletti: sponsorizziamo la Francia e vince i Mondiali, ora tocca a lei…