Televisione

18 maggio 2015 | 17:04

Grecia: Ert, l’emittente radio-televisiva statale ribattezzata Nerit, riapre i battenti lunedì 25 maggio

(ANSA) La vecchia emittente radio-televisiva statale ellenica Ert, chiusa l’11 giugno 2013 dal precedente governo guidato dall’ex premier Antonis Samaras e ribattezzata Nerit, dovrà riaprire i battenti lunedì prossimo. Lo ha detto il primo ministro greco Alexis Tsipras nel corso di un colloquio con Dionysis Tsaknis e Lambis Tagmatarchis, rispettivamente neo-direttore e nuovo amministratore delegato della nuova Ert.

Alexis Tsipras (foto Olycom)

Tsipras ha informato i due dirigenti della data scelta per la riapertura ufficiale della Ert ed ha detto che la loro priorità dovrebbe essere quella di garantire il reintegro nei loro posti di lavoro dei dipendenti che erano stati licenziati. Il premier greco ha sottolineato che la nuova Ert dovrà stabilire nuovi standard nel servizio pubblico di radiodiffusione, essere pluralista e indipendente allo scopo di ripristinare la fiducia degli utenti greci nei confronti dell’emittente statale e fornire una buona programmazione per tutti. Tsipras ha chiesto infine che la nuova Ert realizzi un notiziario equo e obiettivo e non si trasformi in un portavoce del governo ma che, se necessario, ne critichi le politiche. (ANSA, 18 maggio 2015)