Starbucks si allea con Spotify: punti fedeltà per gli abbonati al servizio di musica in streaming

(ANSA) Starbucks si allea con Spotify. Gli abbonati al servizio di musica in streaming potranno ottenere ‘punti’ del programma fedelta’ di Starbucks da spendere presso il colosso delle caffetterie. L’accordo prevede che Spotify paghi a Starbucks i diritti per emettere punti ‘star’ Starbucks ai suoi abbonati. Punti che Spotify usera’ come incentivo per attirare nuovi abbonati. I clienti potranno anche legare i loro account Spotiy e Starbucks, suggerendo canzoni da includere nella playlist dei punti vendita Starbucks dove di solito di recano. (ANSA, 19 maggio 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Copyright, Carotti (Fieg): cooperare con le grandi piattaforme. Per l’industria di qualità servono risorse

Tennis, Next Gen Atp torna a Milano. Binaghi (Fit): le Atp Finals a Torino un sogno realizzabile

Facebook sceglie l’ex vice premier inglese Clegg per guidare affari globali e comunicazione