Televisione

21 maggio 2015 | 10:44

“Il nostro incubo e’ finito, Letterman va in pensione”. Gli ex presidenti americani aprono l’ultima puntata del ‘Late Show’ (VIDEO)

(AGI/AFP) Con una parata di presidenti americani e star di Hollywood , il decano della tv americana, vera e propria leggenda, David Letterman ha calato il sipario dopo 33 anni sul suo storico “Late Show”. L’ultimo appuntamento con uno spettacolo che e’ stato un’istituzione della cultura americana, incontro fisso per milioni di telespettatori e che ha ispirato generazioni di comici, e’ stato un evento pirotecnico. Gia’ l’apertura e’ stata con il botto: una carrellata (filmata) di ex presidenti americani, George H. e George H. Bush, padre e figlio, insieme a Bill Clinton, oltre all’attuale inquilino della Casa Bianca hanno ripetuto uno dopo l’altro: “Il nostro incubo e’ finito”. “Letterman va in pensione” ha aggiunto Obama.
E’ stata una una notte di applausi euforici, standing ovation del pubblico e risate per scherzi a spese di Letterman, di celebrities e flashback di momenti-cult. Alec Baldwin, Steve Martin, Bill Murray e Jim Carrey, e i comici Jerry Seinfield e Tina Fey hanno guidato il drappello di star che hanno enumerato “le 10′ cose importanti che avrei sempre voluto dire a Dave”: frasi a effetto che sono stati un omaggio all’umore caustico e a volte irritante del leggendario comico. “Grazie e buona notte”, ha detto Letterman chiudendo lo show, il numero 6.028 della sua carriera iniziata sulla Nbc nel 1982. (AGI, 21 maggio 2015)

Il saluto finale di Letterman: