Manager

21 maggio 2015 | 12:56

Andrea Monti, direttore generale di Altromercato

Dal 20 maggio 2015 Andrea Monti ha assunto l’incarico di Direttore Generale di Altromercato, la maggiore organizzazione di Commercio Equo e Solidale in Italia (www.altromercato.it). “Il Commercio Equo e Solidale sta vivendo una seconda giovinezza ed è avviato ad aprirsi sempre di più a molti e nuovi interlocutori, sull’onda di una storia quasi trentennale di cooperazione ed innovazione sociale che caratterizza anche Altromercato. Per questo siamo convinti ci sia un’opportunità nell’allargare i nostri orizzonti, nel portare Altromercato verso il confronto ed il dialogo anche con nuovi soggetti, con nuove realtà, con nuove forme di collaborazione – ha commentato Andrea Monti. – Innovazione sarà quindi sempre più una parola chiave per Altromercato, nella certezza che elementi di miglioramento siano possibili sotto tutti i punti di vista: dall’ambito ambientale all’ottimizzazione delle filiere, dall’originalità dei prodotti alla spinta verso una società diversa in una logica di sostenibilità ambientale ed economica”.

Andrea Monti

Andrea Monti

Con un approccio curioso e multiculturale, interesse per i temi della sostenibilità ed esperienze in Finanza, Informatica e Vendite in diversi settori industriali, Andrea Monti, 44 anni, ha sempre contribuito a trasformazioni o evoluzioni dell’ambiente di lavoro attraverso il dialogo con le persone ed un’attenta pianificazione e programmazione strategica. Laureato a Pavia e diplomato Master of Business Administration al MIP – Politecnico di Milano (Executive MBA), è stato docente all’Università di Padova e coautore di “IT Outsourcing – il valore di una scelta strategica” (2006, Franco Angeli editore, Milano).