22 maggio 2015 | 12:15

YouTube si lancia nell’e-commerce. I video tutorial suggeriscono la strategia: crescono del 50% l’anno

YouTube (Google) sfida Amazon e eBay dando la possibilità ai suoi utenti di comprare prodotti online direttamente dai video che vengono visualizzati sulla piattaforma, attraverso appositi link. Come riporta il Financial Times. Per i pubblicitari sarà possibile inserire link a singoli prodotti, con la descrizione e il prezzo.

Neal Mohan

Neal Mohan (foto Twitter)

Neal Mohan, vicepresidente della divisione ‘brand advertising’ di Google spiega che la tecnologia già usata da Google per l’ecommerce adesso viene integrata nei video: “I consumatori guardano i video di YouTube per divertirsi e trovare informazioni. Molte ricerche riguardano prodotti e tutorial. Sono molto coinvolti e dalla prospettiva delle aziende è il momento ideale per raggiungere il consumatore”.

Neal Mohan, vice-president of brand advertising at Google, which owns YouTube, said the video site was now connected to the technology that powers Google Shopping, taking in long lists of products stocked by retailers. The user will then be sent to the seller’s website to make the purchase. “Consumers go to YouTube to be entertained and to find information. There are lots of searches for products and looking for ‘How To’ videos,” he said. “They are truly engaged which from a marketer perspective is the perfect time to reach the consumer.”

Il social network dei video sta anche lavorando a un bottone per la versione mobile che permetta di comprare direttamente sul sito, senza link esterni. In questo modo le aziende però, perderebbero il controllo sulle informazioni dei clienti e i dettagli di pagamento. Questi nuovi progetti puntano a capitalizzare i canali che si occupano di recensire i prodotti che sono 1 milione. È anche la tipologia di video che ha molto successo: cresce del 50% l’anno.

Retailers may see an alliance with Google as a way to undermine the dominance of Amazon and to improve their own mobile commerce options. It could also mean ceding control of customer information such as payment details and delivery addresses. YouTube hopes its venture into ecommerce will make the most of the 1m channels on the site that are focused on reviewing products.

http://www.ft.com/intl/cms/s/0/59510cb2-ff5b-11e4-8dd4-00144feabdc0.html#axzz3aqIpLlcy