22 maggio 2015 | 17:31

Creano un evento su Facebook per vedere Gianni Morandi. Il cantante risponde “vediamoci in Piazza Maggiore” (VIDEO)

di Arianna De Felice – In soli 20 giorni, l’evento ideato da Giuseppe Giglio ha raccolta 26mila partecipanti. L’idea del ragazzo era quella di trovare la casa di Gianni Morandi e di presentarsi in massa ‘costringendolo’ a uscire a suon di schitarrate e litri di latte mandato a prendere dalle mamme e farsi una foto di gruppo autografata. Il cantante di Monghidoro ha chiesto sul social network: “Ragazzi ma mi state prendendo in giro?”

Dopo essersi sincerato che non si trattasse solo di uno scherzo, ha convocato, ieri 21 maggio 2015, i ragazzi in Piazza Maggiore. “Stamattina mi ha chiamato Gianni in persona, io sono esploso” spiega Giuseppe Giglio a Repubblica. E’ così che una ventina di studenti universitari si sono ritrovati in Piazza Maggiore a tu per tu col loro idolo. Accolto come una rockstar, ha attirato gli sguardi incuriositi delle altre scolaresche in gita, ma a stupore di tanti i più interessati erano proprio i giovani studenti, non le professoresse. “Pensavo fosse uno scherzo” ha dichiarato il cantante, contento di vedere tanti giovani pronti a intonare con lui “Un mondo d’amore”.
L’incontro è durato mezz’ora durante il quale il cantante ha parlato con i ragazzi chiedendo i loro progetti per il futuro, e, ovviamente scattando diversi selfie che Gianni ha prontamente pubblicato sulla sua pagina Facebook. L’uomo da un milione di like, titolo del talk che terrà domani 23 maggio 2015 al Wired Next Fest di Milano, non si è smentito neanche questa volta.