Protagonisti del mese

29 maggio 2015 | 12:11

L’età d’oro di Fox

Con oltre 300 canali in tutto il mondo, una platea di 12 miliardi di spettatori per un giro d’affari di 3 miliardi di dollari, Hernan Lopez,  gran capo di Fox International Channels, può veramente dire che sul suo impero non tramonta mai il sole. Venuto in Italia per la presentazione della serie evento ‘Wayward Pines’, ci ha raccontato come il business dell’intrattenimento va a gonfie vele e i progetti per produrre sono sempre di più. Anche da noi

Con una serata di gala svoltasi l’11 maggio all’Auditorium Conciliazione di Roma i manager di Fox Italia hanno voluto dare una particolare solennità al debutto italiano di ‘Wayward Pines’, che è stato sostenuto da una poderosa campagna pubblicitaria simile a quelle che solo Sky fa per il lancio dei prodotti di maggior valore.
Ambientata in una a dir poco inquietante cittadina dell’Idaho, ‘Wayward Pines’ è la serie diretta dal premio Oscar M. Night Shyamalan e interpretata da Matt Dillon e da altre stelle hollywoodiane di primo piano, che punta a essere la nuova ‘Twin Peaks’, l’insuperato esperimento televisivo di David Lynch.
Il fatto particolare è che la première di ‘Wayward Pines’ ha avuto un lancio mondiale senza precedenti nella storia della tivù, trasmessa il 14 maggio su Fox in Italia, in contemporanea con il network Fox negli Usa e gli altri canali Fox nel mondo, dall’Australia all’Asia, dall’Africa all’America Latina. Questo perché la super serie americana (4 milioni di dollari a puntata) è stata coprodotta da Fox Broadcasting Company e da FX Productions per Fox International Channels che l’ha distribuita su tutta la rete mondiale, 126 canali.

L’articolo integrale è sul mensile Prima Comunicazione n. 461 – Maggio 2015