New media, TLC

04 giugno 2015 | 18:28

L’economia legata al mobile in Italia vale 25 miliardi di euro, il 18% dell’e-commerce. Nel 2017 si salirà a 37 miliardi

Il mercato degli smartphone e le attività ad esso connesse sono in rapida crescita in Italia, secondo i dati raccolti dall’Osservatorio sull’innovazione digitale del Politecnico di Milano e pubblicati da eMarketer. Alla fine del 2014 c’erano 35 milioni di smartphone in Italia e 9,5 milioni di tablet. I numeri entro la fine dell’anno saliranno rispettivamente a 40 e a 10 milioni con un aumento delle vendite del 3% l’anno scorso, un quinto del mercato mobile.

eMarketer mobile italia

The Osservatorio reported that at the end of 2014, there were 35.0 million smartphones in use in Italy as well as 9.5 million tablets. By the end of this year, those numbers were expected to reach 40.0 million and 10.0 million, respectively. Sales of such devices grew by 3% in 2014 and accounted for nearly one-fifth of the mobile market last year.

Se lo sviluppo della rete fissa ad alta velocità in Italia è in forte ritardo non si può dire lo stesso per la rete mobile. L’80% della popolazione è raggiunta, continua l’analisi del Politecnico, e le tariffe di navigazione sono calate. Il risultato è che 18 milioni di ‘utenti unici’ si connettono ogni giorno attraverso tablet o smartphone, contro i 13 milioni che accedono ad internet da pc.

Secondo previsioni di eMarketer l’anno scorso si sono connessi ad internet almeno una volta al mese 25,6 milioni di italiani, quest’anno saranno 30,1 milioni. L’Osservatorio del Politecnico calcola che l’economia collegata al mobile l’anno scorso è valsa 1,65 punti di Pil, ovvero 25,7 miliardi di euro e proiezioni prevedono un incremento per i prossimi tre anni del 14% l’anno. Nel 2017 l”economia mobile’ varrà più di 37 miliardi, 2,3 punti di Pil.

The Osservatorio calculated that the total value of Italy’s mobile economy rose 23% in 2014 to reach €25.7 billion ($34.10 billion), equivalent to 1.65% of GDP. According to researchers, that value will rise by an average 14% annually between 2015 and 2017. Within three years, the mobile economy was forecast to be worth more than €37 billion ($49.10 billion), or 2.3% of GDP.

A crescere sono i pagamenti online e l’e-commerce. L’acquisto di prodotti da mobile è cresciuta del 55% l’anno scorso e rappresenta il 18% del totale dell’e-commerce. Il commercio da mobile triplicherà in valore e volume per salire al 40% della quota di e-commerce nel 2017. Ad essere acquistati sono giochi, video, musica, notizie per un totale di un miliardo di euro di vendite. Gli acquisti negli app store rappresentano il 40% di questa fetta. Continueranno anche a salire gli acquisti di smartphone e di traffico internet, continua eMarketer. L’unico settore legato al mobile che perderà valore secondo sarà del traffico voce.

http://www.emarketer.com/Article/Italys-Mobile-Economy-Worth-257-Billion-2014/1012555?ecid=SOC1001