Mercato

09 giugno 2015 | 15:58

Nasce responsabilecivile.it, il nuovo progetto editoriale a tutela dei cittadini

Nasce Responsabile Civile, novità assoluta nel panorama dell’informazione digitale, online da domani.

RC è il primo digital newspaper interamente dedicato ai temi della medicina legale e del risarcimento danni, settori un tempo considerati di nicchia ma che negli ultimi anni hanno vissuto una costante espansione in Italia, per gli imponenti volumi di affari che generano, per l’incidenza sui bilanci delle diverse Istituzioni e, soprattutto, per il ruolo che queste tematiche stanno assumendo nella vita quotidiana degli italiani, sempre più attenti nel far rispettare i propri diritti. Lo rende noto il comunicato stampa.
Sicurezza e sinistri stradali, lavoro e previdenza, buona e malasanità e danni ai minori sono le principali sezioni del giornale, a cui si aggiunge il parere degli esperti, rubrica di approfondimento animata da avvocati e medici legali.
La strada scelta è quella dell’incontro fra contenuti giornalistici e approfondimenti degli esperti, con una redazione di quattro redattori e un’offerta quotidiana di notizie legate all’attualità, arricchite dai pareri e dagli approfondimenti tecnici di un team di professionisti dei diversi ambiti in cui si articola il settore della responsabilità civile: medici legali, avvocati, psicologi, accademici, giudici, altri specialisti medici.
“L’ambizione – spiega Carmelo Galipò, medico legale romano che ha ideato l’iniziativa e che, forte di precedenti esperienze nel campo dell’editoria, ha deciso di investire in questo nuovo progetto, per il quale cura in prima persona la rubrica “Io polemico” – è di offrire da una parte un reale servizio ai cittadini, attraverso informazioni pratiche e pareri, presentando casi e corredando le diverse notizie con commenti e valutazioni degli esperti; dall’altra di contribuire allo sviluppo di un processo che vede i temi legati alla responsabilità civile sempre più centrali nelle vita degli italiani e rilevanti per le politiche delle diverse Istituzioni centrali e locali”.
Responsabile Civile fin dalla grafica particolarmente curata, si presenta come un’iniziativa innovativa per concept editoriale, qualità, originalità e organizzazione dei contenuti. Un media del tutto nuovo nel sistema informativo italiano, che si propone di interessare un pubblico generalista e offrire un’informazione completa e accattivante. Un giornale diretto nei linguaggi e denso nei contenuti, garantiti dalla competenza del comitato scientifico dell’Accademia di Medicina Legale, realtà associativa di medici legali, psicologi e avvocati che insieme a Galipò ha promosso la nuova iniziativa editoriale.