09 giugno 2015 | 17:04

Monica Mondardini a capo di Sogefi (Cir). Laurent Hebenstreit amministratore delegato

Il Consiglio di Amministrazione di Sogefi S.p.A. si è riunito oggi, 9 giugno 2015, per nominare il nuovo vertice aziendale. Laurent Hebenstreit, come anticipato lo scorso 27 aprile, è stato nominato nuovo amministratore delegato della società. Hebenstreit, 54 anni, di nazionalità francese e laureato in Ingegneria alla École Centrale di Parigi, vanta una lunga esperienza internazionale nel settore della componentistica per autoveicoli e ha ricoperto incarichi di rilievo in Faurecia, Plastic Omnium, Allied Signal Automotive e Valeo. Nel corso della sua carriera ha gestito business globali con ricavi annui compresi tra i 2 e i 3 miliardi di euro, maturando anche esperienze di ristrutturazioni complesse. Hebenstreit è stato cooptato nel Consiglio di Amministrazione in sostituzione del consigliere dimissionario Giuseppe Gianoglio.
Su proposta del presidente Rodolfo De Benedetti, il Consiglio ha inoltre nominato alla presidenza della società Monica Mondardini, amministratore delegato della controllante Cir, amministratore delegato del Gruppo Editoriale L’Espresso e dallo scorso ottobre vice presidente di Sogefi. I consiglieri hanno ringraziato il presidente uscente De Benedetti, che mantiene la carica di amministratore, per il contributo dato alla crescita della società nel corso degli ultimi dieci anni. Il Consiglio ha poi formulato gli auguri di buon lavoro al nuovo vertice aziendale.

Monica Mondardini (foto Gruppo Editoriale L'Espresso)

Monica Mondardini (foto Gruppo Editoriale L’Espresso)

Infine, in previsione di un nuovo assetto della direzione amministrazione, finanza e controllo del gruppo Giancarlo Coppa, attuale Group Cfo e Investor Relator, ha deciso di lasciare Sogefi per intraprendere nuove opportunità professionali. Su richiesta della società manterrà il ruolo di Investor Relator e dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili fino al prossimo 31 luglio. Il Consiglio di Amministrazione ha ringraziato Giancarlo Coppa per il lavoro svolto nel corso dei sei anni di collaborazione e gli ha formulato i migliori auguri per il suo futuro professionale. La società ha nominato Yann  Albrand nuovo Chief Financial Officer. Albrand, 57 anni, di nazionalità francese, laureato a Sciences Po Paris con un Mba alla Essec Business School, ha una consolidata esperienza di direzione finanziaria e amministrativa in importanti aziende di vari settori. Proviene da Urbania, società immobiliare francese, di cui è stato direttore finanziario per quattro anni. In precedenza ha lavorato per dieci anni in Marsh France (brokeraggio assicurativo) come vice direttore generale con delega alla finanza e alle operations, tre anni in Consodata (gestione dati) come direttore finanziario e nove anni al gruppo Lagardère, in Hachette Livre, in varie posizioni dirigenziali nella finanza e nel controllo. Ha iniziato la carriera come revisore dei conti in Arthur Andersen.