Mercato

11 giugno 2015 | 15:16

Nuovo logo per Publicis Worldwide

11 Giugno 2015, Parigi: Publicis Worldwide lancia il nuovo logo in tutto il mondo grazie al suo network, presente in 84 paesi e composto da oltre 13.000 persone.

Il nuovo logo Publicis, come annuncia il comunicato stampa, è un omaggio a quello originariamente creato nel 1926 da Marcel Bleustein-Blanchet il fondatore di Publicis che, da due piccole stanze parigine, in quasi 90 anni è cresciuta fino a diventare uno dei più grandi e influenti network di comunicazione al mondo.

In stile Art Decò il logo Publicis, era considerato in quel periodo ardito, sexy e moderno, spiccava sulla porta d’ingresso del primo ufficio di Bleustein-Blanchet . Lui la chiamava “la porta delle mia vita”, tanto che, quando nel 1950 gli uffici vennero trasferiti in Champs Elysées, la portò con sé.

La nuova immagine di Publicis Worldwide trova quindi origine nel passato ma volutamente incorpora caratteristiche moderne come la simmetria e la semplicità, mantenendo l’emblematico simbolo della testa di Leone di Publicis Worldwide.
Il rinnovato design permette inoltre di distinguersi maggiormente dal logo della Holding, Publicis Groupe, guidata dal Presidente e Ceo Maurice Lévy.

Commentando il lancio, Arthur Sadoun, Global CEO di Publicis Worldwide, dice: “ in molti modi il nuovo design del logo riflette il DNA di Publicis e quello che aspiriamo di fare per tutti i clienti con cui lavoriamo. E questo è: Lead the Change. Il nuovo logo Art Deco prende origine dal nostro passato e dalla storia leggendaria di Marcel Bleustein-Blanchet, ma allo stesso tempo incorpora caratteristiche di modernità come la simmetria e la semplicità. Il nostro intento era quello di creare un logo personalissimo e senza tempo.”

Il nuovo logo è stato concepito e sviluppato da Publicis Worldwide North America, che è guidata dal CEO, Andrew Bruce. Tipograficamente, la semplicità è stata la chiave mentre il font, Gotham, è un cenno al moderno. Il colore rosso rimane dominante pur introducendo differenti sfumature e colori complementari.
Il rebranding verrà sviluppato a livello globale entro il prossimo mese.