Cinema

12 giugno 2015 | 14:52

Il presidente Mattarella: anche le tv devono contribuire a fare sistema trasmettendo film italiani

(askanews) “Anche le tv devono contribuire a fare sistema” trasmettendo i film italiani “nelle fasce orarie piu’ idonee a incontrare il grande pubblico”.
E’ l’esortazione fatta oggi dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la cerimonia al Quirinale per la presentazione dei candidati al David di Donatello. “Il cinema italiano ha mantenuto una grande vitalita’ nelle produzioni – ha ricordato il capo dello Stato – ma sta incontrando difficolta’ nella distribuzione, difficolta’ sul fronte interno ed esterno, perché dunque non incentivare le tv italiane a sostenere i film di produzione nazionale e a trasmetterli? Io credo che si possa fare”. Nel corso della cerimonia, Mattarella ha voluto ricordare “un grande regista e una grande attrice che di recente ci hanno lasciati: Francesco Rosi e Virna Lisi” e ha aggiunto: “Senza la storia del nostro cinema l’Italia sarebbe piu’ povera, il nostro Paese e’ stato conosciuto e ammirato nel mondo anche attraverso il grande schermo”. Percio’ il presidente della Repubblica e’ convinto che “cinema e cultura accompegnaranno e sosterranno la ripresa e il nuovo sviluppo del nostro paese”. (askanews, 12 giugno 2015)

Sergio Mattarella

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella (foto Olycom)