Manager

12 giugno 2015 | 15:16

Paolo Ferrari, presidente del Consorzio Zampone Modena Cotechino Modena

L’Assemblea annuale del Consorzio Zampone Modena Cotechino Modena ha nominato all’unanimità il 12 giugno 2015, Paolo Ferrari come Presidente per il prossimo triennio.

Per lui che è alla guida del Consorzio ormai dal 2004 questa non è certo una novità. “Sono sinceramente commosso dalla fiducia dei miei Consorziati. Ricoprire questa carica per la terza volta è da considerarsi un record. In questi anni abbiamo fatto tante cose, molte innovative per il settore, che evidentemente sono state accolte positivamente dai Consorziati.”

In occasione della Assemblea è stato anche nominato il Consiglio d’Amministrazione che risulta così composto: Paolo Ferrari (Ferrari Erio & C. SpA), Paolo Arcangeli (Salumificio Mec Palmieri srl), Stefano Bettinardi (Villani SpA), Guido Bianco (Giuseppe Citterio Spa), Mauro Masini (Grandi Salumifici Italiani SpA), Marco Riva (Salumificio F.lli Beretta SpA), Fausto Vecchi (Agricola Tre Valli Soc. Coop), Luisa Angela Falchi (Salumificio Vecchi). Tante le novità per il Consorzio. “Abbiamo molte iniziative in programma. La Festa dedicata allo Zampone Modena, arrivata alla quinta edizione, si terrà il prossimo 5 dicembre a Modena, per proseguire i 6 a Castelnuovo Rangone. L’anno scorso l’esperienza con le scuola alberghiere, l’entusiasmo dei ragazzi, la fantasia e la passione che ci hanno messo nelle proposte elaborate, ci è piaciuta così tanto che quest’anno replicheremo” ha affermato paolo Ferrari, Presidente del Consorzio Zampone Modena Cotechino Modena.