Mercato

15 giugno 2015 | 16:56

Tim a fianco della scuola digitale con l’offerta destinata agli studenti Tim Young College

L’offerta destinata agli studenti si arricchisce con un nuovo tablet, 5 Giga di traffico dati e una serie di contenuti digitali TIM rinnova l’impegno nei confronti dei giovani con TIM Young College, l’offerta dedicata agli studenti al fine di dare impulso al nuovo corso della scuola digitale, come riportato nella nota stampa.

La soluzione rappresenta un valido strumento per la formazione e l’apprendimento, proponendo un tablet Samsung GALAXY Tab A 9.7” LTE, con connettività 4G, con traffico dati da 5GB e una serie di contenuti didattici in formato digitale dedicati ai ragazzi di età compresa tra i 14 e i 18 anni: un corso di lingua De Agostini della durata di 30 mesi, a scelta tra inglese, francese, spagnolo e tedesco; il “Grande Dizionario Hoepli” di Italiano; il “Grande Dizionario Hoepli” di Inglese-Italiano/Italiano-Inglese; 21 classici della letteratura italiana (tra i quali I Malavoglia di Giovanni Verga, La Coscienza di Zeno di Italo Svevo, La Divina Commedia di Dante Alighieri, I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni e i Canti di Giacomo Leopardi) e 3 ebook Hoepli; un bonus di 50€ per l’acquisto di libri scolastici e manuali in formato digitale sul sito www.scuolabook.it (*); accesso alla piattaforma Oilproject (*); un corso di matematica Redooc (*) per 30 mesi.

Il tablet inoltre, è protetto da TIM Protect, il dispositivo che garantisce il Parental Control per inibire la navigazione verso siti indesiderati insieme ad un antivirus e ad un antifurto che consente di localizzare il device. Tutti i clienti TIM Young College – con la sua la nuova App e una veste grafica dedicata al mondo scuola – potranno ricevere on line i codici personali per attivare e utilizzare i contenuti inclusi nell’offerta. L’App TIM Young College è scaricabile gratuitamente dal Play Store. TIM Young College è disponibile nei punti vendita TIM a 15 Euro al mese per 30 mesi, senza alcun contributo iniziale di attivazione.

“Con TIM Young College intendiamo contribuire fattivamente alla riuscita del piano sulla ‘buona scuola’ e dare un significativo sostegno all’agenda digitale – dichiara Daniela Biscarini, Responsabile Multimedia Entertainment di Telecom Italia – mettendo al servizio degli studenti e delle loro famiglie strumenti di facile accesso per la diffusione della conoscenza. Ancora una volta la tecnologia rappresenta un efficace motore per avvicinare le persone alla cultura e per aiutare i giovani nello studio e nella formazione”.