Editoria, New media, TLC

16 giugno 2015 | 18:28

Fran Shammo, cfo di Verizon: “non venderemo l’Huffington Post”

(MF-DJ) Verizon Communications non ha il desiderio di vendere l’Huffington Post o di acquisire Dish Network Corp. Lo ha affermato il direttore finanziario dell’operatore di telecomunicazioni Fran Shammo in occasione di un evento organizzato dal Wall Street Journal.

Fran Shammo (foto di Corrierecomunicazioni)

Fran Shammo (foto di Corrierecomunicazioni)

Verizon ha siglato il mese scorso un accordo per acquisire Aol, proprietario di diversi media tra cui i siti Huffington Post and TechCrunch, con un’operazione del valore di 4,4 miliardi di dollari. L’operatore di telefonia ha spiegato di aver deciso di rilevare Aol per il suo interesse verso le tecnologie per la pubblicità digitale. Tuttavia Shammo ha messo in chiaro quanto Verizon apprezzi l’intero portafoglio di Aol e la sua intenzione di non dismettere asset.
Il top-manager ha quindi precisato come Verizon non abbia alcun interesse ad acquisire Dish Network Corp., operatore satellitare attualmente in trattative per fondersi con T-Mobile Usa. Alcuni osservatori di mercato hanno speculato sulla possibilità che Verizon entri nella partita per cercare di rilevare Dish e le sue frequenze di telefonia mobile non utilizzate. Shammo ha messo pero’ in chiaro che se Verizon avesse voluto acquisire ulteriori frequenze, le avrebbe prese nell’ultima asta governativa. Alla domanda se Verizon fosse interessata a Dish, Shammo ha replicato in modo chiaro: “La mia risposta sarà di una sola parola: No”. (MF-DJ, 16 giugno 2015)