16 giugno 2015 | 14:51

Riccardo Pugnalin è il nuovo executive vice president communication e public affairs di Sky Italia

La notizia del passaggio di testimone tra Eric Gerritsen e Riccardo Pugnalin per la responsabilità della comunicazione e delle relazioni istituzionali di Sky Italia  girava da tempo. E’ diventata ufficiale oggi con un comunicato stampa che ha seguito l’ordine di servizio diffuso in azienda.

Gerritsen assume il ruolo di consulente dell’amministratore delegato Andrea Zappia, mentre Pugnalin che aveva lasciato il gruppo nel luglio del 2012 proprio all’arrivo di Gerritsen, ritorna nell’azienda in cui aveva lavorato tra il 2008 e il 2012 occupandosi sempre di Comunicazione Istituzionale e Public Affairs.  Il cambio della guadia viene spiegato con  la necessità di “aggiornare gli obiettivi della Direzione, con particolare focus sulle tematiche di natura regolamentare e di Public Affairs in un momento in cui procede il consolidamento della nuova Sky Europea nata dall’integrazione tra le aziende di Gran Bretagna, Germania, Italia, Irlanda ed Austria, Sky Italia aggiorna la sua struttura organizzativa in vista delle nuove sfide di un mercato in rapido cambiamento”.

Riccardo Pugnalin, ha una lunga esperienza nel mondo della politica e della comunicazione. Nel 2002 ha affiancato Marcello Dell’Utri, all’epoca responsabile culturale di Forza Italia, nell’impresa  di dar vita al settimanale culturale il Domenicale di cui Pugnalin era amministratore delegato, per poi entrare a Bat – British American Tobacco Italia, per occuparsi di affari istituzionali. Dopo l’esperienza a Sky è approdato al gruppo immobiliare Parsitalia  che ha lasciato per ritornare a Santa Giulia.